10 PUNTI FONDAMENTALI DEL RECLUTAMENTO PER IL BROKER

Reclutare e gestire le persone è la grande sfida di qualsiasi Broker o Mediatore immobiliare.

All’interno della vostra struttura o modello di business, un imprenditore, ovvero il Broker o il proprietario di un’Agenzia Immobiliare, o anche un Agente Immobiliare con la propria squadra di lavoro (il Top Producer), ha come obiettivo, di vitale importanza, il reclutamento di figure professionali che sappiano migliorare la qualità e partecipino al successo del progetto.Questo perché in entrambi i casi, si avrà un business che genera reddito, senza l’intervento diretto nelle aree operative, quali la ricerca, la mediazione e la vendita.

La scelta dei collaboratori è vitale, così come lo sono i requisiti professionali e personali definiti a priori per integrare nella squadra di lavoro solo coloro che sono effettivamente all’altezza del compito e in sintonia con il progetto in cui credono.

Il processo di assunzione è spesso confuso con l’ammissione.L’ammissione è solo la parte finale del processo di assunzione, anche quando tra il Broker e il potenziale agente immobiliare viene concluso un accordo. In realtà, il processo di reclutamento passa attraverso diverse fasi. La più critica di tutte è la ricerca di potenziali candidati, e non meno critica la fase del 2 ° colloquio (nella maggior parte dei casi si programmano 2 interviste) in cui il Broker dovrà coinvolgere il candidato e motivarlo a sostenere il progetto presentato. Saper trasmettere la qualità e l’affidabilità del progetto è di vitale importanza perché nella Mediazione Immobiliare (generalmente) le persone non hanno un salario fisso, sono invitati a praticare un’attività imprenditoriale e diventare imprenditori, per questo possiamo dire che l’assunzione non può essere eseguita tramite il modello tradizionale del dipendente vs proprietario , ma sì, da imprenditore vs proprietario.La 2 ° e ultima intervista è quasi una “riunione” tra i due collaboratori. In alcuni casi si tratta di negoziazione pura e dura. Credo che in futuro questo sistema sarà adottato anche da altre attività.

Come Broker, vi presento quelli che considero i 10 punti fondamentali per il vostro cheklist di reclutamento in modo che la risposta finale sia positiva:

 

Punto 1

“Ti aiuterà a sviluppare, migliorare e potenziare le tue relazioni”

  • Supporto nello sviluppo del marchio personale con la creazione di materiali e canali personalizzati (esempio@ email);
  • Gestione dei leads realizzati da una coordinatrice;
  • CRM;
  • MLS (interno);
  • Reparto Marketing.

 

Punto 2

“Vi aiuterà a definire correttamente i prezzi”

  • Formazione ACM (analisi comparativa del mercato)
  • Informazioni e strumenti (accesso ai portali esclusivi e ad altre applicazioni come Casafari)
  • MLS
  • Tutoraggio

 

Punto 3

“Esporrà i vostri interventi di Mediazione Immobiliare”

  • Con il supporto nel suo piano di marketing operativo che fornisce strumenti per lo sviluppo di campagne online e offline;
  • Sul sito web del marchio;
  • In portali dedicati;
  • Nelle pubblicazioni locali e nazionali;
  • Nella vetrina del negozio;
  • Negli eventi.

 

Punto 4

“Vi aiuterà a ottenere i leads dai clienti acquirenti e venditori”

  • MLS (interno);
  • Attraverso il suo sito web;
  • Collegamento in rete (rete interna ed esterna);
  • Sostegno e condivisione con altre agenzie.

 

 

Punto 5

“Vi aiuterà con il processo di finanziamento”

  • Collaborazione con le migliori banche e istituzioni;
  • Process Manager disponibile ad aiutarti;
  • Formazione in finanziamenti.

 

Punto 6

“Vi motiverà promuovendo una cultura di condivisione e formazione costante”

  • Iniziative interne ed esterne per condividere esperienze e attività che promuovono l’integrazione, la motivazione e lo spirito di squadra;
  • Programma di formazione annuale dedicato all’attività: tecniche di vendita e mediazione; negoziazione; esplorazione; promozione e comunicazione del vostro marchio come agente (branding);
  • Coaching e tutoria sia interno che esterno.

 

Punto 7

“Garantirà un supporto durante la fase di integrazione e monitoraggio”

  • Formazione sul posto di lavoro;
  • Coaching e tutoraggio interno ed esterno;
  • Piano di addestramento personalizzato.

 

Punto 8

“Vi aiuterà a sviluppare un’impresa senza preoccupazionii … e vi guiderà nel modo migliore per gestirlo”

  • Piano di integrazione per gli imprenditori;
  • Gestione delle transazioni Online (CRM);
  • Formazione Professionale;
  • Monitoraggio costante.

 

Punto 9

“Vi fornirà l’intera struttura di supporto che il marchio (brand) offre per stimolare la vostra attività in modo da poter crescere senza limiti”

  • Condivisione all’interno e all’esterno di una rete nazionale o globale;
  • Scuola Di Formazione;
  • Coaching & programma di formazione interno ed esterno;
  • Spazio e strumenti per sostenere e gestire il business (luogo con condizioni e tecnologie adeguate, accesso privilegiato alle informazioni di mercato, MLS, CRM, team di supporto (coordinatori, marketing, area finanziaria e giuridica);
  • Opportunità di sviluppo di specializzazione (residenziale / retail / commerciale / grandi opere/ nuova costruzione / edifici storici / lusso / trasloco, tra gli altri);

 

Punto 10

“Non vi sentirete mai soli e  potrete contare sul sostegno e sul vostro impegno”

 

  • Nel caso in cui vengano usati reclutatori specializzati per presentare il progetto, il Broker dovrebbe garantire la sua presenza alla fine della seconda intervista, perché è il leader e il proprietario dell’azienda. Dovrebbe essere presente anche il primo giorno di lavoro (ammissione) e, se possibile, durante la formazione iniziale.

 

Dopo aver presentato l’intero progetto, si potrà poi parlare di valori, affrontare eventuali obiezioni e fissare la data di entrata per garantire l’impegno tra le parti all’inizio del piano di integrazione e formazione.

Sono certo che, adesso, sarete d’accordo sul fatto che promuovere l’impegno da entrambe le parti è di vitale importanza durante la fase di assunzione, per poter integrare le persone che sono effettivamente all’altezza del compito e in linea con il progetto in cui credono.