8 CONSIGLI PER ESSERE PRONTI A RICOMINCIARE

 

Il 15 Aprile scorso sono stato invitato ad assistere ad un LIVE di Simone Rossi, Top Producer della RE/MAX Prestige di Bologna.

 

Simone Rossi ha condiviso 8 idee, alle quali sta già lavorando per ricominciare al meglio, partendo dalla zona di cui si occupa, per continuare ad essere riconosciuto come numero uno in città, o meglio, nel quartiere.

 

Aumenta il tuo marketing” Mentre la maggior parte dei professionisti taglia sui costi e riduce l’ investimento in marketing, una fetta importantissima e sensibile della mediazione Immobiliare, Simone li sta aumentando, non solo per migliorare la sua posizione, ma anche per ottenere nuovi leads. Per farlo porta avanti due azioni distinte: la prima è ovviamente online, rafforzando le sue campagne di acquisizione via Facebook, supportate da una Landing Page che si rivolge direttamente a coloro che hanno bisogno di vendere il proprio immobile; Simone crede che sono proprio questi i clienti che avranno bisogno dell’Agente Immobiliare in questo momento e nel futuro prossimo. La seconda campagna è offline. Ha ordinato 50.000 flyers da distribuire durante la prima settimana di maggio, quando in Italia usciremo dalla quarantena e ricominceremo lentamente la nostra vita normale. Nei flyers viene comunicato il nuovo protocollo che verrà applicato durante le riunioni e le visite, le quali si svolgeranno seguendo tutte le regole di sicurezza. Nel retro c’è un codice QR con un video – testimonial di clienti che hanno già venduto un immobile grazie a lui. Simone si sta preparando per il momento in cui il Governo Italiano darà il nulla osta per ripartire, e stare già un pezzo avanti rispetto alla concorrenza.

 

Segui i tuoi leads come se fossero pulcini” Nonostante la situazione continua a fare marketing e riceve tutti i giorni nuovi leads, nuove opportunità…In alcuni casi non è possibile fare molto a causa della situazione attuale ma si possono fissare delle visite. Ma maggio è ancora lontano. Che fare nel frattempo? Creare un sistema per monitorare queste persone basandosi sulla comunicazione attraverso brevi video dove vengono forniti consigli importanti sulla vendita di un immobile e altri argomenti utili a questo tipo di pubblico.  I FSBO’S – For Sale By Owners che sono oggi sul mercato sono persone che hanno bisogno di essere motivati per vendere, e se non lo facciamo qualcuno la farà al posto nostro. Il consiglio di Simone è creare un sistema di follow-up condividendo ogni 3 giorni video con contenuti utili. In questo modo quando tutto ricomincerà come prima lui non verrà dimenticato dalle persone o confuso con gli altri. Simone vuole essere il numero uno della sua zona e tratta i suoi clienti come se fossero pulcini da coccolare.

 

Referenze e Raccomandazioni” La base dati di Simone ha oltrepassato ampiamente i 1000 contatti, quindi in questo momento la vasta rete di coloro che lo referenziano e raccomandano ha un continuo bisogno di stimoli, altimenti sono inutili. Simone propone un accordo da 500€  a chi lo raccomanda ad un proprietario che vuole vendere casa. Ovviamente il premio viene pagato solo nel caso in cui la transazione giunga a buon fine. Stiamo parlando del 10% della commissione ricevuta in media nelle sue transazioni. Se le persone non accettano il bonus, probabilmente non in questo momento particolare, viene devoluto in beneficenza.

 

Riorganizzazione del portfolio di acquisizione” Tema sensibile trattato molte volte. Probabilmente il nostro portafoglio dovrà essere rivisto, tenendo conto della situazione attuale, in due punti fondamentali: la durata del contratto, che dovrà essere aumentata a causa dello stop del mercato, e ovviamente il prezzo, poiché i valori tenderanno a cambiare in base ai dati e alle tendenze del mercato.

Ecco alcune domande interessanti da fare al cliente per aiutarlo a comprendere la realtà attuale rispetto l’asking price (probabilmente in ascesa prima della pandemia):

– “ Se fosse un compratore oggi, comprerebbe la sua casa per lo stesso valore che aveva prima della pandemia?

– “ Se lo stesso immobile era caro prima, è indubbiamente necessario abbassare il prezzo. Se aumenta l’offerta e scende la domanda è necessario fare un adeguamento di prezzo.”

 

“ Prima si vende, meglio è”. L’analisi del mercato in tempo reale è fondamentale perché un’informazione sistematica chiara e una rete affidabile è fondamentale per ottenere i valori corretti.

 

“Pre-Qualificazione” Non vale la pena lavorare con clienti non qualificati; la parte finanziaria sarà subito una condizione essenziale nella decisione di acquisto o vendita, quindi la pre-qualificazione dovrà essere fatta nel migliore dei modi per non perdere tempo e soprattutto per non far perdere tempo al cliente. Attirerete i proprietari che sono motivati e hanno realmente bisogno di vendere attenendovi a questi due punti. Questo tipo di cliente avrà certamente anche un forte senso di urgenza.

 

“Open House Virtual e Virtual Tour”. Open Houses e visite virtuali sicuramente non permettono di chiudere una transazione, tuttavia sarà molto importante tenerle in conto, promuoverle e realizzarle per mantenere alto l’interesse e garantire un alto tasso di successo al momento della visita vera e propria, facendo in modo di chiudere la transazione in quel momento, in modo deciso ed efficiente.

 

10% del vostro rendimento” Non a causa de CoranaVirus, ma perché ogni professionista che si rispetti, ogni Top Producer, deve investire il 10% degli introiti in formazione e aggiornamento.  L’idea di base è: quando tutto tornerà alla normalità, sarete in ottima forma, sia professionale, che fisica e mentale. In questo modo garantirete una performance eccellente e non lascerete nessuno spazio a dubbi nel momento in cui vi compromettete con il cliente. Oggi come non mai.