LA RISPOSTA SULLA PUNTA DELLA LINGUA

Rita Conde e Silva mi racconta che in una di quelle mattine piene di lavoro e molta attività, normale nel suo ufficio, ha contattato nuovamente un cliente con cui ha un ottimo rapporto (una società di compra-vendita) specializzata nell’acquisto di un prodotto specifico: appartamenti fino a 250.000€, che necessitano di interventi di ristrutturazione.

“Buongiorno, sono Rita di GREAT Casas&Bairro, e volevo presentarvi una proprietà che è una grande opportunità”.

Rita Conde e Silva dice che la strategia di questo cliente è il pagamento immediato di tutto ciò che acquista.È alla ricerca di opportunità e “possiede” un battaglione di agenzie immobiliari e consulenti ai propri piedi che propongono offerte di tutti i tipi come se non ci fosse domani.

A mio parere…”, dice Rita, “…e in questo caso specifico in cui la fedeltà ad un agente immobiliare o mediatore conta poco, la chiave è arrivare prima di tutti e per questo bisogna saper essere nel posto giusto e al momento giusto, con gli strumenti giusti. È anche molto importante essere e agire diversamente, ovvero non focalizzarsi solo sul prodotto, ma anche sul rapporto con la persona per comprenderla  nel miglior modo possibile”.

Questo cliente ci dà la libertà di contattare chi vogliamo (accettando di pagare la commissione) comprese le FSBO’S”. FSBO’S sta per For Sale By Owner, ovvero, i proprietari che non hanno chiara l’importanza di lavorare con un agente immobiliare competente, o che semplicemente  vogliono provare a vendere la loro casa da soli.

“L’idea di questo cliente-acquirente è quella di avere il vantaggio di concludere rapidamente accordi interessanti. Valutare e riflettere. Non posso destinare la preziosa risorsa chiamata “tempo” ad un cliente falso, o a queglii acquirenti senza un contratto di servizio; per questo motivo ho creato una semplice abitudine e che probabilmente molti dei miei colleghi già hanno, ovvero creare allerta per ciascuna delle proprietà in vendita da FSBO’S fino a 250.000€ in tutte le aree di Lisbona.

L’allerta è  possibile perché Rita beneficia di informazioni B2B,  informazioni fornite da Casafari che vengono filtrate direttamente dal mercato per l’agenzia fornendo informazioni considerate affidabili e “on time” fornite da questa APP dedicata, consultabile a aprtire da tutti i dispositivi mobili e PC.

“……… sulla base delle segnalazioni giornaliere inserite nell’applicazione Casafari, ho identificato un’immobile com due camere da letto in un edificio a Campolide il cui prezzo richiesto era di 189.000€, e, il cui valore in m2 era inferiore ai valori medi praticati nell’area. Mi sono subito reso conto che non apparteneva a nessuno dei miei colleghi, perché l’APP mi ha dato quell’informazione. Sapendo che la probabilità che l’immobile fosse già stato  visitato da un acquirente era alta, ho contattato il mio cliente e gli ho detto chiaramente cosa stava per assicurarsi, che avevo la certeza che nessuno gli avesse ancora presentato l’immobile e allo stesso tempo ho parlato con il proprietario (FSBO) per verificare la sua disponibilità in relazione all’agenda del mio cliente.

 

Durante il follow-up con il proprietario, mi disse che aveva già una proposta, ma che se il CPCV non si iscriveva, avrei potuto visitarla la settimana successiva, visto che aveva avuto altri acquirenti interessati.

Era sempre molto riluttante a contattare i mediatori immobiliari (un classico)”, tuttavia, al fine di garantire una certa fiducia e non dover aspettare una settimana, ho rassicurato la proprietaria che non ci sarebbe stato l’obbligo di pagare le commissioni da parte sua, perché stavamo parlando di un cliente che ha acquistato da PP e ha firmato un contratto con la nostra agenzia e che ci ha pagato”. Naturalmente, dato che il mio cliente avrebbe pagato le mie commissioni, il proprietario ha mostrato immediatamente una grande apertura.

“Quando le ho raccontato la strategia della mia cliente, non ci credeva e non solo mi ha subito aperto la porta, ma ha collaborato con calma per poter chiudere l’attività di vendita della sua casa”.

È importante ricordare che Rita Conde e Silva ha effettuato una sola visita all’immobile in questione la mattina del giorno successivo e ha chiuso l’affare dopo 10 giorni (tempo previsto dalla legge per esercitare i diritti di preferenza). Oltre alla velocità nell’ottenere le informazioni, la capacità di creare valore con queste informazioni è fondamentale per qualsiasi agente. Casafari attraverso la tecnologia basata sulla AI (Artificial Intelligence) fornisce le informazioni che certamente aiuteranno  a cambiare in meglio  il modo di fare business, ma non dimenticate, dovete sempre fare la vostra parte!