USCIRE FUORI DAGLI SCHEMI PER SCOPRIRE NUOVI MERCATI

Quando ho scoperto VitrineMedia nel 2014, ho capito quanto sarebbe stata fantastica la comunicazione visiva per il futuro.

È stato il culmine di un’epoca di comunicazione statica nel tempo, che utilizzava semplice carta incollata su vetro e/o acrilico o cartelli legati a una corda, senza alcuna evoluzione dagli anni’ 60. Con l’ingresso sui mercati, il fattore WOW e il modo di comunicare dall’interno verso l’esterno sarebbe cambiato completamente, in particolare, per il settore che trovo più adattabile al nostro contributo e che viene subito in mente come target naturale di soluzioni di comunicazione in vetrina: il settore della mediazione immobiliare. Il settore della comunicazione è diventato il nostro principale business, e oggi sappiamo che è stata una strategia ben progettata!

Nonostante i nostri obiettivi naturali, in breve tempo ci siamo resi conto che i nostri contatti cercavano una cosa sola e il discorso era sempre lo stesso. “Voglio quello che fate vedere nelle agenzie immobiliari”. È stato allora che abbiamo realizzato veramente la dimensione dell’opportunità e la vastità del mercato che avevamo a disposizione.

Oggi siamo un marchio presente in tutti i settori che comunicano attraverso una “vetrina” e la versatilità del nostro prodotto ci ha permesso di entrare nel settore della decorazione d’interni, consentendo l’integrazione di soluzioni molto valide per gli spazi interni ed abbiamo iniziato ad applicare una comunicazione da “dentro verso fuori” e viceversa.

La realtà è che i nostri servizi sono facilmente assimilabili da diversi settori del mercato, perché siamo una soluzione che va al di là della semplice pubblicità di una proprietà;  la comunicazione istituzionale, il viaggio dei sogni, creme anti rughe, i nuovi modelli di auto ibride, di assicurazione, di banche, di prodotti di salute, e perfino necrologi per qualcuno che non c’è più  (per il settore delle imprese funebri). Questi sono esempi di settori meno tradizionali, ma sono e saranno sempre occasioni se pensiamo e analizziamo il mercato in modo creativo.

In realtà, tutto si riduce a voler essere visibili, non ci sono limiti, basta pensare “out of the box” e lasciare che la VitrineMedia faccia dei tuoi occhi gli occhi del tuo cliente.